Ricettario

Alberello di frittata di maccheroni con condimento di Zuppa Forte (soffritto) o pomodoro

Per 10 persone

Ingredienti:

10 uova
1kg di spaghetti
200 gr Parmigiano
Foglie di alloro
Sale q.b.
500gr di soffritto o zuppa forte

Preparazione:

Calate gli spaghetti, unite all’acqua della pasta olio e una foglia di alloro. Per la frittata sbattete  le uova energicamente insieme al parmigiano. Scoliamo gli spaghetti al dente in una ciotola, a caldo aggiungete i formaggi e ancora un filo d’olio e fate raffreddare.

Incorporate gli spaghetti alle uova e mescolate. Aggiungete una zuppa forte o una passata di pomodoro ben tirata agli spaghetti e continuate a girare.

In una padella calda con un filo d’olio sfriggete gli spaghetti facendo uno strato sottile. Fate cuocere dal primo lato a fuoco lento e una volta che si sia rappresa giratela con l’aiuto di un coperchio per far cuocere anche l’altro lato.

Una volta che la frittata è pronta stendetela su tagliere e ricopritela con una spolverata di parmigiano.

Per creare l’alberello aiutatevi con delle formine per intagliare le foglie. Mi raccomando fatelo una volta che la frittata si sia ben raffreddata in modo che sia ben compatta. Disponete le foglie su piatto creando tante stelle in altezza, ponete uno stuzzicadente al centro in modo da creare la forma tridimensionale dell’albero.

Per la zuppa forte:

Per due vaschette di soffritto equivalenti a un kg di prodotto finito ci vogliono questi ingredienti secondo la ricetta antica napoletana.

Sì inizia così: sul fondo della pentola 100g di sugna per ogni kg di carne. Si fa sciogliere la sugna con alloro salvia e rosmarino.

Poi si aggiunge per primo il polmone bovino che è quello che ci mette più tempo a cuocere.. Dopo aver fatto rosolare il polmone per una ventina di minuti aggiungete mezzo bicchiere di vino, dopo di che 200g di cuore bovino a pezzetti, 150g di diaframma e 100g di carne bovina.

Fate cuocere il tutto finchè il polmone messo all’inizio si riesca a tagliare con il coltello facilmente!!!!

Una volta accertato che è tutto cotto aggiungete 200g di conserva di peperoni dolci e 100g di conserva di peperoni piccanti. Girate il tutto e abbassate la fiamma del fuoco e aspettate 10 min una volta passati i dieci minuti esatti il soffritto napoletano e pronto per essere gustato!

https://www.instagram.com/p/BrN_HA9l_12/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *